AcuSpray per l’udito: l’unica possibilità per riacquistare l’udito

AcuSpray per l'udito: l’unica possibilità per riacquistare l’udito

Leggi la storia di Anna che, a forza di usare i COTTON FIOC, ha perso quasi completamente l’udito. Non t’immagini cosa l’abbia salvata. La storia di Anna di Ponte San Nicolò (57 anni) potrebbe essere la storia di milioni di italiani o persone in tutto il mondo. La signora Anna da sempre “si prendeva cura” delle orecchie. Ogni giorno le puliva accuratamente con i cotton fioc senza sapere che questa abitudine sarebbe finita in dramma. Per fortuna ormai è tutto passato. Un metodo del tutto nuovo l’ha aiutata a risolvere il problema di eccesso di cerume e a riacquistare il corretto funzionamento dell’apparato uditivo. Ecco la storia di Anna:

ORDINARE

Ogni mese il mio udito peggiorava

Tutti i miei problemi sono iniziati circa 5 anni fa. Facevo parte di un coro parrocchiale e vi dedicavo tante energie. Cantare nel coro mi dava tanta soddisfazione; era la mia vita. Abbiamo anche girato il mondo. Ma ogni mese sentivo sempre peggio. Avevo sempre le orecchie “ovattate”. Non riuscivo a sopportarlo. Avevo la sensazione di stare chiusa in una stanza insonorizzata. Mi ricordo che durante uno dei concerti a Parigi… siamo andati a visitare il museo del Centre Pompidou. Proprio lì è stata allestita una camera insonorizzata dove “il silenzio portava dolore”. E sempre più spesso mi sentivo proprio così.

Come se non bastasse continuavo a soffrire di frequenti infezioni a orecchie e gola. In autunno e inverno tornavano le otiti e i dottori non sapevano come aiutarmi. Mi prescrivevano solo antibiotici sempre più forti.

AcuSpray per l'udito: l’unica possibilità per riacquistare l’udito

ORDINARE

Poteva andare peggio?

Purtroppo sì. I miei problemi sono peggiorati . Appena chiudevo la porta di casa, dentro calava il silenzio e nella mia testa scoppiava l’inferno. Sentivo persistenti fischi, ronzii e rimbombi. All’inizio riuscivo ad addormentarmi tenendo il televisore acceso ma con il passare del tempo non era sufficiente. Non dormivo ed ero sfinita. Non riuscivo a concentrarmi, mi isolavo dai miei familiari e vicini di casa. Parlare con gli altri mi stressava troppo. In poco tempo sono diventata dipendente di sonniferi che mi permettevano per qualche ora di “staccare la spina” della mia vita e delle mie sofferenze. Non mi capiva nessuno.

L’unica possibilità per riacquistare l’udito

Mi ricordo quel giorno. Nella sala d’attesa dell’ambulatorio (dove sono andata per altri motivi) ho cominciato a parlare con una signora molto simpatica. Quando le ho confessato di sentire male, lei subito ha cominciato a parlare ad alta voce, lentamente e chiaramente. Capiva il mio problema. Le ho raccontato la mia storia. E lei ha sorriso e ha risposto che anche la sua mamma aveva disturbi simili, che però sono spariti come per magia. Ho pensato di non aver sentito bene. Ma lei ha spiegato che per 5 giorni la sua mamma aveva usato uno spray, 5 volte alla settimana. Era una formula completamente nuova sul nostro mercato. Potevo non provarlo? Ditemelo voi…

Gli effetti hanno superato le mie aspettative

Lo stesso giorno ho ordinato AcuSpray. Quando è arrivato ero sorpresa quanto fosse facile da usare perfino per una signora quasi sessantenne. Ho letto che l’olio poteva essere somministrato in qualsiasi posizione e che già la prima dose avrebbe portato un deciso sollievo. Grazie a questo prodotto avrei sbloccato finalmente le orecchie tappate, che era la cosa più importante. Quando mi sono svegliata la mattina dopo… ho sentito il canto di un gallo. Per un momento mi chiedevo se non stessi ancora sognando. Ma il suono che sentivo era vero e molto chiaro. Ho scoperto che per anni avevo “stipato” il cerume all’interno delle orecchie. Secondo me, tutta colpa dei cotton fioc.

Ho cominciato a usare AcuSpray quotidianamente, 3-5 volte al giorno. Con ogni spruzzo sentivo le orecchie “stapparsi” sempre di più. Ho telefonato a un’amica. Finalmente (dopo 5 anni) abbiamo potuto fare una bella e lunga chiacchierata!

AcuSpray per l'udito: l’unica possibilità per riacquistare l’udito

Metodo rivoluzionario basato su olii naturali al 100%, senza conservanti

Il cerume è una secrezione cerosa del tutto naturale prodotta dalle ghiandole dell’orecchio. Si tratta di una sostanza giallo-brunastra che si forma nel canale uditivo esterno. È una miscela di secrezioni delle ghiandole sebacee e ceruminose cui si aggiungono cellule morte dell’epidermide, resti di peli e particelle di polvere. Svolge un ruolo importante di autopulizia, lubrificazione e protezione del canale uditivo. L’eccesso di cerume deve essere regolarmente rimosso. Se non lo facciamo rischiamo la formazione di un tappo di cerume. La sua presenza nel canale uditivo potrebbe provocare effetti indesiderati: peggioramento dell’udito, fastidio, dolore, tosse e prurito. Tutti questi disturbi avranno impatto negativo sul nostro benessere psicologico, causando irritazione e una sensazione di indebolimento.

 

AcuSpray, usato dalla testimone che ci ha raccontato questa storia, si basa su una straordinaria composizione di olii che penetrano la struttura del cerume, disintegrando la massa “compatta” e dividendola in parti minute, per poi scioglierle. Successivamente le trasportano efficacemente fuori dal canale uditivo. AcuSpray è così sicuro che lo possono usare anche i bambini piccoli, a partire dai 3 mesi di età. Non contiene conservanti né acqua. Di conseguenza garantisce un trattamento efficace e sicuro del canale uditivo esterno.

 

L’utilizzo regolare di AcuSpray è l’occasione per mantenere il canale uditivo perfettamente pulito e non ostruito. La sua speciale formula è sicura al 100% per l’orecchio. Non provoca irritazioni né allergie. Agisce indipendentemente dal sesso, dall’età e dalla causa dei disturbi uditivi.

Commenti

Ho comprato AcuSpray per la mia mamma. Era contentissima di ottenere un risultato straordinario con un prodotto naturale.

Alessia

Non avevo problemi di orecchie ovattate ma da circa 4 anni soffrivo di fastidiosi pruriti. AcuSpray ha risolto il problema in soli 3 giorni. Una C-A-N-N-O-N-A-T-A

Maddalena

I cotton fioc sono un incubo dei nostri tempi. Ostruiscono le orecchie e i water! Meno male che c’è AcuSpray.

Cristina

Anch’io sono uno dei fan di AcuSpray. Raramente posto commenti online ma questo prodotto funziona veramente. Rimuove immediatamente i tappi di cerume, portando un notevole sollievo. Lo consiglio a tutti!

Roberto

ORDINARE

Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: